Brachetto Spumante – Castello del Poggio

9,10

Vista

rosso rubino tenue con festosa spuma rosea

Olfatto

pieno e piacevolmente intenso con sentori di rosa bulgara e muschio

Gusto

armoniosamente dolce, fresco, finemente aromatico

Abbinamenti consigliati
  • Attribute Dessert dessert
Tipologia: Spumante
Produttore: Castello del Poggio
Regione: Piemonte
Zona: Portacomaro d’Asti
Classificazione: DOC
Annata: 2019
Uvaggio: Brachetto in purezza
Gradazione: 7%
Formato: 75cl
Vinificazione: La vinificazione avviene con pigiatura soffice delle uve, dopo una fase di criomacerazione della durata di 3/4 giorni. Questo processo ha lo scopo di mantenere ed esaltare gli aromi primari dell’uva. In seguito avviene la fase di spumantizzazione.
Asti è una terra riconosciuta nei secoli come emblema della viticoltura e dell’enologia italiana. Proprio in questo straordinario territorio è ubicata la tenuta Castello del Poggio, un tempo teatro privilegiato per i leggendari cavalieri Templari. La tenuta dalle nobili radici, che deve il suo nome alla fortificazione medievale una volta appartenuta ai Conti Buneis, oggi rappresenta la più estesa realtà vitivinicola a corpo unico del Piemonte, dedita alla coltivazione di vitigni autoctoni ambasciatori piemontesi nel mondo, uno tra tutti la Barbera.

Colore rosso rubino tenue con festosa spuma rosea, profumo pieno e piacevolmente intenso con sentori di rosa bulgara e muschio. Sapore armoniosamente dolce, fresco, finemente aromatico.

Scarica la scheda tecnica

Brand

Castello del Poggio

Gli originari 35 ettari di vigne, un tempo di proprietà del noto vignaiolo piemontese Arturo Bersano, sono diventati ben 160 ettari grazie a una paziente e lungimirante opera di riqualificazione ed ampliamento dei terreni vitati con le acquisizioni delle cascine Rocca, Cerrina, Cascinot, Masarej, Poggio, Orto e della cascina Il Briccone in comune di Costigliole d’Asti, chiamata anche terra d’oro perché arricchita dai grappoli dello splendido Moscato d’Asti. Con tale riordino di terre e vigne la famiglia Zonin ha ricompattato l’originaria proprietà fondiaria dei Bunéis del XVIII secolo.La tenuta Castello del Poggio è impegnata a valorizzare i vitigni autoctoni d’eccellenza del Piemonte, come il Barbera, il Dolcetto, il Brachetto, il Moscato d’Asti e il Grignolino, che proprio in questa zona esprimono le migliori caratteristiche varietali e che storicamente è considerata la zona “cru” per eccellenza.

Recensioni

Non ci sono recensioni per questo prodotto.

Lascia la prima recensione per Brachetto Spumante – Castello del Poggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *